CIRIO: ALEMANNO, RISTRUTTURAZIONE GESTIBILE SENZA TAGLI
CIRIO: ALEMANNO, RISTRUTTURAZIONE GESTIBILE SENZA TAGLI
MA DECISIVO RUOLO BANCHE, PRESTO INCONTRO CON MARZANO

Roma, 2 dic. - (Adnkronos) - 'Vertice' oggi tra il ministro delle Politiche agricole Gianni Alemanno e l'advisor del gruppo Cirio, Ubaldo Livolsi. Nel corso dell'incontro Livolsi ha presentato al ministro il piano di ristrutturazione che non prevede rallentamenti della produzione ne' il il ricorso alla Cig. Alemanno, comunque, incontrera' al piu' presto il ministro delle Attivita' produttive Antonio Marzano per il coordinamento necessario. ''L'incontro e' andato bene -ha detto Alemanno all'Adnkronos-, il dottor Livolsi ci ha consegnato il piano di ristrutturazione e adesso lo stiamo esaminando con gli uffici. Pero' con la credibilita' che gli e' propria, Livolsi ha garantito la fattibilita' di una ristrutturazione che salvaguardi il gruppo industriale e i livelli occupazionali nel settore agroalimentare''.

Il piano non prevede il ricorso alla Cig o a fermate. ''No. Niente Cig, anzi!.- esclama Alemanno- L'importante e' che le banche assicurino i normali servizi di crediti di fidi, di finanziamento a questa realta' operativa per evitare che ci siano dei ritardi sui pagamenti o altre cose di questo genere. Se cio' avviene, non c'e' il rischio ne' di sospensione ne' di contrazione dei corsi produttivi''. (segue)

(Ant/Rs/Adnkronos)