FIAT: PASSERA, LAVORARE PER RAFFORZARLA
FIAT: PASSERA, LAVORARE PER RAFFORZARLA
'ACCORDO CON GM SCELTA MOLTO CORRETTA'

Venezia, 2 dic. - (Adnkronos) - Non sono le banche a voler portare il settore auto della Fiat alla General Motors. L'Ad di Intesa-Bci Corrado Passera spiega: ''no, le banche su questo non hanno ne' il potere ne' il volere di fare delle cose. La Fiat ha fatto questo accordo con GM che ha tanti possibili vantaggi; soprattutto dal punto di vista della collaborazione'', spiega l'Ad di Intesa-Bci a margine del III Millennium Colloquia di Venezia.

Secondo Corrado Passera ''e' difficile che in Europa possano sopravvivere molte aziende automobilistiche. Quello di allearsi in maniera molto stretta con questo gruppo industriale e' sicuramente una scelta molto corretta -spiega Passera- noi dobbiamo aiutare la Fiat ad arrivare al momento della scelta, cioe' il 2004 nelle condizioni migliori possibili, perche' tanto piu' queste condizioni saranno difficili, tanto piu' sara' una scelta obbligata quella di vendersi totalmente. Quindi -sottolinea Passera- dobbiamo lavorare sul rafforzamento della Fiat in modo tale che la scelta non sia obbligata e perdente''. (segue)

(Dac/Rs/Adnkronos)