FIAT: SPAGNOLO, ASPETTIAMO RISPOSTE GOVERNO E AZIENDA
FIAT: SPAGNOLO, ASPETTIAMO RISPOSTE GOVERNO E AZIENDA
ENTRIAMO NELLA FASE FINALE DEL NEGOZIATO

Roma, 2 dic. (Adnkronos) - ''La parola spetta domani ad azienda e Governo''. E' categorico il segretario nazionale della Fim, Cosmano Spagnolo, alla vigilia del nuovo round sulla vertenza Fiat, che si aprira' domani mattina al ministero delle Attivita' Produttiva. ''Aspettiamo -afferma il sindacalista- cosa ci diranno Governo e azienda in merito alle rivendicazioni avanzate dal sindacato nell'ultimo incontro. Insomma, domani ripartiremo esattamente dal punto in cui ci eravamo lasciati e aspettiamo indicazioni chiare sia dal Governo e che dalla Fiat''. E, in particolare, ''mi auguro -sottolinea Spagnolo- che il ministro Marzano abbia delle nuove carte in mano e ci prospetti cose nuove. Deve essere chiaro che l'Esecutivo, in questa vertenza, non riveste semplicemente il ruolo di semplice mediatore, ma e' parte in causa e deve assumersi tutte le sue responsabilita' come del resto l'azienda''.

Spagnolo preferisce non fare previsioni sul merito delle questioni. ''E' meglio non farle -dice- stiamo entrando nella fase finale, e quindi in quella piu' delicata del negoziato. E' meglio non azzardare previsioni''.

(Mcc/Gs/Adnkronos)