IMPRESE: TORINO, MIGLIORANO I SERVIZI MA SERVE MENO BUROCRAZIA
IMPRESE: TORINO, MIGLIORANO I SERVIZI MA SERVE MENO BUROCRAZIA
INDAGINE SUI RAPPORTI IMPRESE-PA

Torino, 2 dic. (Adnkronos) - La Pubblica Amministrazione ha migliorato i suoi servizi alle imprese ma e' necessaria una minore burocrazia. Sono alcune delle indicazioni emerse dall'indagine sui rapporti imprese-Pubblica amministrazione condotta su 250 aziende associata all'Unione industriali di Torino, il 62% delle quali e' convinto che gli enti pubblici possano diventare un valido aiuto. Tra le criticita' rilevate dagli intervistati ci sono, prima di tutto, l'eccessivo numero di adempimenti e i tempi lunghi o incerti delle pratiche, oltre a una normativa troppo complessa, a un atteggiamento ancora poco orientato al cliente e uno scarso coordinamento fra i diversi enti.

Il 60% delle imprese ritiene, comunque, che la Pubblica amministrazione abbia migliorato la qualita' dei servizi, soprattutto grazie all'ammodernamento tecnologico. Per oltre il 58& delle imprese la riforma piu' rilevante per rendere il rapporto meno burocratico e' un maggiore ricorso alle autocertificazioni. Il direttore generale di Confindustria, Stefano Parisi, ha sottolineato che ''il problema piu' grosso della Pubblica amministrazione e' il contesto giuridico in cui opera, perche' il diritto amministrativo non consente di agire in modo efficiente. Sarebbe quindi auspicabile che la Pubblica amministrazione operasse il piu' possibile nel diritto civile''.

(Ato/Gs/Adnkronos)