STREAM-TELE+: BRUXELLES AVVIA INDAGINI APPROFONDITE (2)
STREAM-TELE+: BRUXELLES AVVIA INDAGINI APPROFONDITE (2)

(Adnkronos) - L'operazione proposta, continua Bruxelles, ''rappresenta un'operazione speculare rispetto all'accordo andato a monte in precedenza tra la societa' madre di Telepiu', Vivendi, e Newscorp, accordo che avrebbe determinato l'acquisizione di Stream da parte di Vivendi''. Operazione quest'ultima che non raggiungeva le soglie di fatturato previste dal regolamento sulle concentrazioni che determinano la competenza esclusiva della Commissione europea su un'operazione. Essa, ricorda la Commissione, e' stata dunque notificata alle autorita' italiane, che l'hanno autorizzata nel maggio di quest'anno subordinatamente al rispetto di determinate condizioni. La nuova operazione ora all'esame e' stata notificata alla Commissione lo scorso 16 ottobre perche' in questo caso le soglie previste sono superate.

Nel corso dell'analisi nella prima fase del nuovo caso, la Commissione ''si e' vista proporre da Newscorp una serie di impegni identici a quelli imposti dall'Autorita' Garante della Concorrenza e del Mercato come condizione per l'autorizzazione''. L'ampio pacchetto di impegni proposti, precisa Bruxelles, e' inteso a creare condizioni che consentano lo sviluppo della concorrenza potenziale nel mercato interessato. (segue)

(Eca/Zn/Adnkronos)