UE: SEGRETO BANCARIO TORNA SOTTO I RIFLETTORI (2)
UE: SEGRETO BANCARIO TORNA SOTTO I RIFLETTORI (2)

(Adnkronos) - Per lottare contro il fenomeno dell'evasione fiscale, l'UE ha deciso di introdurre un sistema di scambio automatico di informazioni tra autorita' fiscali, prevedibilmente gia' il primo gennaio del 2004. Tre stati membri (Lussemburgo, Belgio e Austria) hanno ottenuto un periodo di transizione di sette anni per adattarsi alla nuova normativa.

Le sorti della direttiva sono pero' legate al grado di collaborazione di sei paesi terzi (USA e Svizzera in particolare), che sono stati invitati ad adottare misure uguali o equivalenti a quelle europee. Berna di fronte a questa offensiva ha formulato una serie di proposte; l'ultima prevede l'introduzione di una ritenuta alla fonte del 35% sui guadagni generati dai risparmi dei non residenti, che verrebbe parzialmente restituita all'UE. Berna accetta anche il principio dello scambio di informazioni, ma solo su richiesta e non automatico, e limitatamente ai casi di frode e non di evasione fiscale.

(Ses/Gs/Adnkronos)