FINANZIARIA: DS SICILIA, E' SOLO UNA LEGGE TRUFFA (2)
FINANZIARIA: DS SICILIA, E' SOLO UNA LEGGE TRUFFA (2)
NELLA TABELLA DEI SALDI SOMMA PARI A ZERO

(Adnkronos) - ''Questa norma - ha proseguito il senatore Battaglia - ha trovato applicazione in Sicilia fino al '71, quando si e' cambiato il tipo di imposte. Da quell'anno e' rimasto un contenzioso tra la Regione e lo Stato. Adesso, sono tutti pronti ad annunciare l'approvazione di quest'articolo che consentira' alla Sicilia di riscuotere queste somme. Cosa che non e' vera.''. Per Battaglia, ''l'emendamento cosi' com'era scritto era negativo'', ma ''abbiamo pensato che se l'effetto era quello di portare nelle casse della Sicilia un miliardo, allora potesse andare bene''.

''Ma quando la Finanziaria e' approdata al Senato - ha detto Battaglia - ho potuto verificare nella 'tabella dei saldi' che la somma destinata alla Sicilia era pari a zero''. ''E' evidente - ha aggiunto - che la norma non ha alcun efetto sulla Finanziaria. Non arrivera' ne' il miliardo annunciato da La Loggia, ne' i 500 milioni promessi da Cuffaro e Micciche'''. Non solo. Per Battaglia, ''la norma e' dannosa, perche' per effetto di questa legge, la Lega ha atto inserire un emendamento che prevede una Commissione per la regionalizzazione dei tributi''. Battaglia si dice, inoltre, preoccupato per la modifica dello Statuto siciliano, ''che puo' creare un precedente pericoloso''. (segue)

(Ter/Rs/Adnkronos)