G8: GIULIETTO CHIESA, NON SI LIQUIDA COSI' MORTE GIULIANI
G8: GIULIETTO CHIESA, NON SI LIQUIDA COSI' MORTE GIULIANI
''NON POSSIAMO ACCONTENTARCI DI RICHIESTA ARCHIVIAZIONE PER PLACANICA''

Roma, 2 dic. (Adnkronos) - ''Non si puo' liquidare cosi' la morte di un ragazzo''. Per Giulietto Chiesa ed Enrica Bartesaghi, presidente onorario e presidente del comitato Verita' e Giustizia per Genova, la richiesta di archiviazione per il carabiniere Mario Placanica, accusato della morte di Carlo Giuliani, ''non puo' bastare: non possiamo accontentarci di un'archiviazione decisa dal pm sulla base di un'unica perizia. La morte di un ragazzo di 23 anni, ucciso dall'arma di un coetaneo in divisa, non si puo' liquidare cosi'. I fatti di piazza Alimonda, come dimostrano i risultati, diametralmente opposti a quelli del pm, raggiunti dalla perizia eseguita dai consulenti della famiglia Giuliani, sono tutt'altro che chiari''.

Per i presidenti del comitato, ''solo l'ex ministro Scajola, senza il minimo rispetto, puo' avere l'ardire di dichiarare che erano 'certi dal primo momento che sarebbe scattata la legittima difesa'. Solo un dibattimento pubblico potrebbe garantire gli approfondimenti necessari per arrivare a un giudizio informato, chiaro e soprattutto trasparente. Se il gip accettasse la richiesta di archiviazione, rimarrebbe un'ombra inquietante sulla ricostruzione giudiziaria dei fatti di piazza Alimonda, sugli episodi che ne furono l'immediata premessa e sulla stessa Arma dei carabinieri, che dovrebbe avere tutto l'interesse al massimo di trasparenza, se davvero non ci sono dubbi sulla dinamica dei fatti''. (segue)

(Bon/Gs/Adnkronos)