NO GLOBAL: PRC, MINACCE A DON VITALIANO FRUTTO CAMPAGNA ODIO
NO GLOBAL: PRC, MINACCE A DON VITALIANO FRUTTO CAMPAGNA ODIO
RUSSO SPENA, CHI SEMINA VENTO RACCOGLIE TEMPESTA...

Roma, 2 dic. - (Adnkronos) - ''Chi semina vento, raccoglie tempesta...''. E' il commento del vicepresidente del gruppo Prc alla Camera Giovanni Russo Spena, dopo le minacce di morte subite da don Vitaliano e le croci celtiche e le immagini di Mussolini che hanno profanato la chiesa di S.Angelo a Scala. ''E' da due anni che importanti esponenti nazionali di An e della Lega montano una campagna di odio contro don Vitaliano, chiedendone la rimozione -ricorda il deputato di Rifondazione comunista- E' grave la responsabilita' di chi si e' lasciato condizionare da questa campagna politica integralista, di cui ora si vedono i frutti velenosi dell'odio''. Per Russo Spena, ''i parrocchiani di S.Angelo si sono gia' esposti, stringendosi come sempre attorno a don Vitaliano. Essi sono gli unici giudici credibili, sono la Chiesa: consideravano don Vitaliano il loro pastore, non il 'disonore della Chiesa'. L'affetto della comunita' ecclesiale di S.Angelo -sottolinea il parlamentare del Prc- e' importante per don Vitaliano, in questo momento difficile''.

(Lic/Zn/Adnkronos)