RAI: CARRA, DA GASPARRI NUOVO 'SCONFINAMENTO' SU RAITRE
RAI: CARRA, DA GASPARRI NUOVO 'SCONFINAMENTO' SU RAITRE
''NON SPETTA A LUI CHIEDERE CONVOCAZIONE VIGILANZA SU DEAGLIO''

Roma, 2 dic. - (Adnkronos) - ''Il ministro incompetente Gasparri persevera nell'errore di intromettersi nei palinsesti Rai''. Lo dichiara l'on. Enzo Carra, responsabile Cultura e componente della Margherita in commissione di Vigilanza, a proposito delle dichiazioni del ministro delle Comunicazioni sulla trasmissione di Enrico Deaglio. ''Inopportunamente per le sue responsabilita' e competenze, Gasparri -sottolinea Carra- torna a chiedere la convocazione della commissione di Vigilanza, reiterando una grave ingerenza dell'esecutivo nelle prerogative del Parlamento. E' evidente -conclude l'esponente dielle- che il ministro delle Comunicazioni, con i suoi continui sconfinamenti, dimostra la validita' del celebre 'principio di Peter' che postula come 'in ogni gerarchia, si tenda a salire sino al proprio livello di incompetenza'...''.

(Inf/Zn/Adnkronos)