RAI: FISTEL CISL, PREOCCUPATI PER STALLO ISTITUZIONALE
RAI: FISTEL CISL, PREOCCUPATI PER STALLO ISTITUZIONALE
PRESIDENTI CAMERE RISPRISTINO SUBITO GOVERNO AZIENDA

Roma, 2 dic. (Adnkronos) - ''Siamo fortemente preoccupati per la situazione di stallo che si E' creata sulla vicenda dei vertici Rai al limite del corto circuito istituzionale''. E' quanto afferma Fulvio Giacomassi, segretario generale della Fistel Cisl, che chiede ai presidenti delle Camere di ripristinare subito il governo dell'azeinda. Secondo Giacomassi ''tale stato di cose con il protrarsi nel tempo sta penalizzando la possibilita' di programmazione editoriale e produttiva della Rai, il suo posizionamento nel mercato e la sua missione di entita' culturale e pluralista del Paese''.

La Fistel Cisl critica poi il risultato delle assemblee generali dei lavortori Rai indette da Cgil, Uil, Snater e Usigrai, perche' ''ritiene che il sindacato non debba con un movimento assembleare sostituirsi alla politica e alle istituzioni nella scelta dei vertici e dei direttori ma invece mettere al centro l'impresa Rai ed i dipendenti che vi lavorano e chiedere alla politica ed alle istituzioni che sia garantita stabilita', gestione e governo della Rai servizio pubblico''. (segue)

(Inf/Pe/Adnkronos)