SAVOIA: SIMEONE DI BULGARIA, PROVERANNO LA MIA STESSA GIOIA
SAVOIA: SIMEONE DI BULGARIA, PROVERANNO LA MIA STESSA GIOIA
''INGIUSTIZIA CONCLUSA COME SI CONVIENE A UNA DEMOCRAZIA''

Milano, 2 dic. - (Adnkronos) - Simeone di Sassonia Coburgo Gotha, primo ministro di Bulgaria, saluta il prossimo ritorno in Italia dei discendenti maschi dei Savoia, con i quali e' imparentato. ''Mi sono detto -ha affermato oggi a Milano, dove ha fatto visita al presidente della Regione Lombardia, Roberto Formigoni- che avranno sentito la stessa gioia che ho sperimentato io nel '90, quando ricevetti il mio passaporto dalla Repubblica di Bulgaria. Posso solo fare gli auguri che questa ingiustizia venga conclusa come si conviene ad una democrazia''. Sul trono in Bulgaria dal '43 al '46, Simeone ha vissuto in esilio nella Spagna franchista e in quella democratica fino al '96, quando e' rientrato in patria. E' primo ministro dal luglio 2001. Sua madre, la regina Giovanna, moglie di Boris III, era figlia di Vittorio Emanuele III di Savoia e della regina Elena.

(Tog/Rs/Adnkronos)