**COM FINALMENTE UN SEGNALE CHIARO DALLA BCE
**COM FINALMENTE UN SEGNALE CHIARO DALLA BCE

A cura di: Global Insight, Inc. (PR Newswire)

(IMMEDIAPRESS) Waltham, Massachusetts (Stati Uniti) e Londra (Gran Bretagna) - Global Insight, Inc., societa' privata nata dalla fusione di DRI e WEFA, i due piu' prestigiosi centri di ricerca economica e finanziaria e previsioni di mercato a livello mondiale, ha espresso le proprie considerazioni sulla decisione adottata dalla Banca Centrale Europea in un editoriale di Global Insight appena pubblicato nella sezione ''Our Perspective'' del suo sito Internet.

La Banca Centrale Europea (BCE) ha finalmente deciso di dare respiro alla sua rigida politica monetaria, riducendo nella giornata odierna, 5 dicembre, i tassi di interesse di mezzo punto percentuale al 2,75%. Si tratta della prima iniziativa adottata dalla BCE dal novembre 2001, quando aveva ridotto di mezzo punto percentuale i tassi di interesse, portandoli al 3,25%. Nei mesi scorsi, Global Insight aveva ripetutamente invitato i responsabili delle politiche, sia monetarie che fiscali, dei paesi dell'Europa occidentale a dare un segnale forte all'evidente frenata che dall'inizio dell'estate ha caratterizzato il quadro della gia' modesta ripresa economica della regione.

''La decisione presa dalla Banca Centrale Europea di tagliare i tassi di interessi di mezzo punto percentuale e' forse audace ma senza dubbio molto gradita'', ha commentato Howard Archer, direttore generale delle ricerche macroeconomiche di Global Insight. ''Noi di Global Insight'', ha aggiunto Archer ''siamo dell'opinione che la BCE era nelle condizioni e avrebbe dovuto agire prima. Cionondimeno, apprezziamo il fatto che abbia tagliato i tassi di mezzo punto percentuale, invece che limitarsi a una riduzione di un quarto di punto''.

Commentando il tono generale della conferenza stampa con cui e' stato annunciato il taglio dei tassi di interesse, in cui si e' lasciato intendere che se sara' necessario la BCE potrebbe ridurre ulteriormente i tassi nel lungo periodo ma non nell'immediato, Archer ha dichiarato: ''riteniamo che sia assolutamente vitale che la BCE adotti un approccio flessibile sulle decisioni future riguardo i tassi di interesse, alla luce soprattutto del quadro di grande incertezza del panorama economico e geopolitico mondiale''.

Global Insight ritiene che questa situazione di incertezza potrebbe caratterizzare il quadro economico per molto tempo, in particolare se la questione irachena non dovesse trovare uno sbocco in tempi rapidi. In tal caso, il prezzo del greggio sarebbe soggetto a facili e significative impennate, i mercati azionari sarebbero caratterizzati da una forte volatilita', malgrado la ripresa dai minimi annuali toccati il 5-6 ottobre, con la fiducia dei consumatori e delle imprese che continuerebbe ad essere sotto pressione e il conseguente clima di grande prudenza per quanto concerne i consumi e investimenti. Inoltre, malgrado gli ultimi dati, decisamente piu' favorevoli, esiste tuttora una significativa incertezza sulla solidita' dell'economia americana.

''Il difficile quadro dell'area dell'euro'', ha concluso Archer ''richiede una forte e stabile risposta politica. E' necessario allentare in qualche modo le politiche monetaria e fiscale per poter dare la spinta iniziale alla ripresa economica, mentre per incentivare la crescita occorre mettere in atto gradualmente nel lungo periodo riforme strutturali''. Archer suggerisce che Global Insight e' fermamente convinta della necessita' di rivedere l'intera struttura fiscale e monetaria, compresa l'adeguatezza della decisione della BCE di aver fissato il tetto dell'inflazione al 2%, cosi' come l'opportunita' di apportare modifiche al Patto di crescita e di stabilita' per renderlo piu' flessibile. In tal senso le proposte avanzate dalla Commissione Europea lo scorso 27 novembre rappresentano un punto di partenza del processo riformista, ma non un punto di arrivo.

E' possibile leggere il testo integrale dell'editoriale dal titolo ''European Central Bank Finally Takes a Bold Step'' accedendo alla sezione ''Our Perspective'' del sito Internet di Global Insight, all'indirizzo: http://ww.globalinsight.com.

Informazioni su Global Insight

Global Insight, Inc. (http://www.globalinsight.com/) e' una societa' privata, nata dalla volonta' di voler riunire i due piu' prestigiosi istituti di ricerca economica e finanziaria e previsioni di mercato a livello mondiale DRI e WEFA. Global Insight garantisce la piu' completa copertura informativa sull'economia di paesi, regioni o settori economici, disponibile da una ricca gamma di fonti. Sfruttando un'esclusiva combinazione di competenze, modelli e software nell'ambito di un comune quadro analitico, Global Insight offre il necessario supporto per progetti decisionali e di pianificazione. Global Insight raccoglie e distribuisce ai suoi clienti informazioni finanziarie, fornendo altresi' un'ampia gamma di servizi di consulenza che spaziano dalle analisi di mercato alle pianificazioni aziendali, dalle strategie di investimento alle valutazioni di rischio, dalle analisi infrastrutturali alle analisi politiche fino alle politiche di sviluppo economico. Piu' di 3.000 clienti in tutto il mondo, provenienti dal campo dell'industria, della finanza e del governo, si avvalgono dei servizi di Global Insight, che ha registrato utili superiori ai 65 miliardi di dollari, con 500 dipendenti e 23 uffici, sparsi in 21 paesi tra l'America del Nord, l'America del Sud, l'Europa, l'Africa, il Medio Oriente e l'Asia.

Sito web: http://globalinsight.com

Per maggiori informazioni rivolgersi a:

Global Insight - Evert-Jan ten Brundel, Direttore Marketing Internazionale: tel. + 44 20 8544 7858; e-mail: evert-jan.tenbrundel@globalinsight.com

Global Insight - Howard Archer, Macroeconomia Europa - DM: tel. + 44 20 8544 7893; e-mail: howard.archer@globalinsight.com

Per informazioni addizionali: Global Insight - Evert-Jan ten Brundel, Direttore Marketing Internazionale: tel. +44 20 8544 7858; e-mail: evert-jan.tenbrundel@globalinsight.com Global Insight - Howard Archer, Macroeconomia Europa DM: tel. + 44 20 8544 7893; e-mail: howard.archer@globalinsight.com, entrambi per Global Insight, Inc.

******************************************************************** ImmediaPress e' un servizio di diffusione di comunicati stampa in testo originale redatto direttamente dall'ente che lo emette. L'Adnkronos e ImmediaPress non sono responsabili per i contenuti dei comunicati trasmessi. ******************************************************************** 07-DIC-02 01:44