CONTI PUBBLICI: BANKITALIA, SI A SWAP MA SEVE RIGORE E RIFORME
CONTI PUBBLICI: BANKITALIA, SI A SWAP MA SEVE RIGORE E RIFORME

Roma 7 dic. - (Adnkronos) - Dopo la Bce anche Bankitalia si appresta a dare il via libera al cosiddetto swap, cioe' alla rinegoziazione del debito tra il Tesoro e l'Istituto di via Nazionale. Palazzo Koch comunque ammonisce il governo a mantenere ''rigorose politiche di bilancio'' e ad attuare le necessarie riforme strutturali. La misura progettata -fanno sapre fonti di Bankitalia- traducendosi in una autorizzazione al concambio conferito al ministero dell'Economia intende creare i presupposti per la definitiva sistemazione dell'operazione effettuata nel '93 sulla base della legge 483 del '93. Ristruttura il debito prevedendo altresi la piena salvaguardia dell'equilibrio del bilancio della Banca d'Italia. (segue)

(Ric/Zn/Adnkronos)