FIAT: COFFERATI, QUELLE DI BERLUSCONI SONO ISTIGAZIONI
FIAT: COFFERATI, QUELLE DI BERLUSCONI SONO ISTIGAZIONI

Napoli, 7 dic. - (Adnkronos) - ''L'attacco alla Cgil e' davvero vergognoso e come se non bastasse, oggi ci sono nuove parole del presidente del Consiglio molto gravi''. Lo ha detto l'ex leader della Cgil Sergio Cofferati, a margine del convegno promosso dalla associzione culturale ''Aprile'' a Napoli, in risposta ad alcune dichiarazioni del presidente del Consiglio rilasciate a Retequattro e relative al futuro dei dipendenti della Fiat che rischiano la cassa integrazione.

''Vorrei capire -ha aggiunto Cofferati- come si puo' sostenere che un operaio possa essere contento d'andare in cassa integrazione perche' ha una parziale integrazione del suo reddito e poi, se volenteroso, cosi' come ha detto Berlusconi, puo' anche trovare un altro 'lavoretto' da fare, per fortuna -ha aggiunto Cofferati- che il lavoro nero era un obiettivo da combattere con decisione da parte di questo governo''. (segue)

(Ana/Rs/Adnkronos)