FIAT: D'ANTONI, GLI SCONTRI NON PORTANO DA NESSUNA PARTE
FIAT: D'ANTONI, GLI SCONTRI NON PORTANO DA NESSUNA PARTE
RIPRENDERE SUBITO TRATTATIVA NEL MERITO

Roma, 7 dic. (Adnkronos) - ''Gli scontri, in generale, non portano da nessuna parte. Figuriamoci in questa occasione. Bisogna riprendere subito la trattativa sul merito della questione. Sara' meglio per tutti...''. Lo ha sottolineato Sergio D'Antoni, leader di Democrazia europea, arrivando alla Fiera di Roma per partecipare alla seconda giornata del congresso nazionale dell'Udc.

''La trattativa per trovare una soluzione alla vertenza Fiat -ha detto l'ex sindacalista- va ripresa al piu' presto. O attraverso il governo, o attraverso un rapporto diretto tra impresa e sindacato. Va riaperto il negoziato per affrontare e risolvere i problemi sul tappeto. Gli scontri non portano da nessuna parte. Serve pero' una discussione vera: chiediamoci perche' questo modello non funziona piu', che cosa e' successo in questi anni...''.

(Vam/Pe/Adnkronos)