FIAT: MARONI, AD ARESE MONTAVANO SOLO BOMBOLONE (2)
FIAT: MARONI, AD ARESE MONTAVANO SOLO BOMBOLONE (2)
SENZA CASSA INTEGRAZIONE IL LINGOTTO CHIUDE

(Adnkronos) - Gli operai dell'Alfa di Arese, pero', non sembrano molto contenti del destino loro prospettato dall'accordo Fiat-governo, tanto che ieri hanno montato un gazebo in piazza Duomo per protestare e hanno pure ricevuto parole solidali dall'arcivescovo di Milano, Dionigi Tettamanzi: ''E' evidente -ribatte Maroni, che e' lombardo- che quando uno riceve una lettera di cassaintegrazione non e' mai contento. La differenza, pero', e' solo questa, e lo dico soprattutto ai sindacati: senza il nostro intervento la Fiat avrebbe applicato il piano che aveva previsto, piano che significava la chiusura di Termini Imerese e Arese. E' ovvio -conclude- che la cassa integrazioen ci sara', perche' altrimenti la Fiat chiude''.

(Tog/Zn/Adnkronos)