FIAT: UGL, RIAPRIRE CONFRONTO SU PIANO RISTRUTTURAZIONE
FIAT: UGL, RIAPRIRE CONFRONTO SU PIANO RISTRUTTURAZIONE

Roma, 7 dic. (Adnkronos) - E' necessario riaprire il confronto sul piano di ristrutturazione della Fiat perche' ''l'accordo Fiat-Governo non ha certamente posto le basi per una risoluzione definitiva della crisi'' afferma in una nota il vice segretario generale dell'Ugl, Renata Polverini riferendosi alla crisi dell'azienda torinese. ''Le opzioni emerse a Palazzo Chigi: cassa integrazione a rotazione e garanzie per Termini Imerese, sulle quali il sindacato -sottolinea Polverini- ha fortemente insistito, rappresentano una significativa base di partenza verso l'indispensabile riapertura del confronto sul piano di ristrutturazione che, senza il minimo sforzo degli azionisti, sta pregiudicando il futuro di migliaia di lavoratori e famiglie, concentrandosi esclusivamente su conti economici, ricavi, costi e risultati''.

''Sarebbe il caso di dire che un management che ha storicamente usufruito di concessioni assistenziali ed interventi-tampone, sempre a basso costo per l'azienda -continua il sindacalista-, poteva pensare prima alle ferree leggi di mercato''.

(Eca/Pe/Adnkronos)