FINANZIARIA: EMENDAMENTO GOVERNO PER FIAT TERMINI IMERESE E ARESE
FINANZIARIA: EMENDAMENTO GOVERNO PER FIAT TERMINI IMERESE E ARESE

Roma, 6 dic. (Adnkronos) - Le misure agevolative per le aree di crisi del settore siderurgico disposte nella legge 181/1989 verranno estese anche a zone interessate ''da crisi di settore nel comparto industriale''. Ne potranno beneficiare, quindi, anche gli stabilimenti Fiat di Termini Imerese e Arese. Lo prevede un emendamento del Governo, firmato dal sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Gianni Letta. La norma prevede che sara' il Cipe ad emanare una delibera su proposta del ministro delle Attivita' Produttive ''tenuto conto dello stato di crisi settoriale con notevoli ripercussioni sull'economia locale''.

Inoltre, l'emendamento alla Finanziaria stabilisce che ''al fine di effettuare il monitoraggi dell'efficienza e dell'efficacia degli interventi agevolativi, Sviluppo Italia trasmette annualmente al ministero delle Attivita' produttive, che riferisce al cipe, un rapporto sullo stato di attuazione degli interventi''. Tuttavia, l'estensione e' subordinata all'approvazione della Commissione Europea.

(Del/Gs/Adnkronos)