FILIPPINE: L'ESERCITO ATTACCA RIBELLI MUSULMANI
FILIPPINE: L'ESERCITO ATTACCA RIBELLI MUSULMANI
UN SOLDATO MORTO E 9 FERITI NEL MAGUINDANAO

Manila, 7 dic. - (Adnkronos) - Un militare filippino e' rimasto ucciso ed altri nove sono rimasti feriti nel corso dei violenti scontri armati scoppiati nella provincia di Maguindanao, in un'operazione condotta dalle Forze armate contro il Fronte di liberazione islamico Moro (Flim). Il maggiore dell'Esercito Julieto Ando, portavoce delle Forze armate nella provincia meridionale, ha riferito che nei duri scontri armati, in corso gia' da ieri, hanno causato perdite da entrambe le parti ma, ha precisato, i ribelli hanno portato con se' i cadaveri dei propri compagni caduti, per nasconderne il numero. (segue)

(Ses/Gs/Adnkronos)