IRAQ: CONSEGNA DOSSIER SU ARMI, SADDAM CHIEDE SCUSA A KUWAIT (3)
IRAQ: CONSEGNA DOSSIER SU ARMI, SADDAM CHIEDE SCUSA A KUWAIT (3)
BUSH, GIUDICHEREMO ONESTA' DICHIARAZIONE DOPO AVERLA ESAMINATA

(Adnkronos) - Nel consueto discorso del sabato alla radio, il presidente americano George W. Bush aveva detto di restare scettico sulla dichiarazione presentata dal regime iracheno: ''Al momento non vediamo alcun cambiamento fondamentale nella pratica e nell'atteggiamento richiesti. Le lettere irachene alle Nazioni Unite riguardo alle ispezioni dimostrano che il suo atteggiamento e' ''riluttante'' e continua a porre condizioni.

Dopo aver ricordato che nei giorni scorsi la contraerea irachena ha piu' volte aperto il fuoco contro i caccia americani e britannici, il presidente degli Stati Uniti ha ribadito che ''non e' abbastanza per l'Iraq aprire semplicemente le porte agli ispettori. Il rispetto (della risoluzione, ndr) significa portare allo scoperto tutte le informazioni richieste e le prove, per dimostrare che ha abbandonato gli inganni dell'ultimo decennio''.

''Giudicheremo l'onesta' e la completezza della dichiarazione solo dopo che l'avremo esaminata attentamente e questo richiedera' tempo - ha concluso Bush - La dichiarazione deve essere credibile, accurata e completa o il dittatore iracheno avra' dimostrato ancora una volta al mondo che ha scelto di non cambiare atteggiamento''.

(Pap/Rs/Adnkronos)