SAVORANI: MISTERIOSO DOPPIO SUICIDIO NEL CARCERE DI LIONE (2)
SAVORANI: MISTERIOSO DOPPIO SUICIDIO NEL CARCERE DI LIONE (2)

(Adnkronos) - L'uomo, un trentacinquenne, era morto per soffocamento, e nel momento in cui il cadavere fu trovato dalle guardie carcerarie, aveva ancora la testa infilata in un sacchetto di plastica. Savorani apparentemente dormiva, ed era cascato dale nuvole: ''Non so cosa sia successo - aveva detto - prima di dormire avevamo giocato a Caspar il fantasma''. Un personaggio dei cartoni animati per bambini.

Savorani e' stato trovato impiccato ad un nodo scorsoio ricavato da una striscia di tessuto tagliata dalla sua coperta. Il 27 novembre aveva minacciato di far saltare l'aereo e le 64 persone che si trovavano a bordo, dichiarando di far parte di un movimento ''contro bin Laden'' e di aver realizzato la sua ''azione'' per dare notorieta' alla sua fantomatica organizzazione anti-islamica. (segue)

(Ses/Zn/Adnkronos)