SAVORANI: MISTERIOSO DOPPIO SUICIDIO NEL CARCERE DI LIONE
SAVORANI: MISTERIOSO DOPPIO SUICIDIO NEL CARCERE DI LIONE

Parigi, 7 dic. - (Adnkronos) - Un'aura di giallo e' calata questa notte sul carcere di Lione. Stefano Savorani, l'uomo che il 27 novembre scorso minaccio' di far saltare un aereo Alitalia in servizio sulla rotta Bologna-Parigi, brandendo un innocuo telecomando Tv, e' stato trovato impiccato nella cella in cui si trovava dal 27 novembre scorso. Gli agenti di custodia hanno trovato il corpo dell'uomo penzolante ad un cappio appeso alle sbarre, alle 00:20 di questa notte.

Savorani, 29 anni, era affetto da gravi disturbi psichici e gia' in passato aveva tentato di dirottare lo stesso volo, e prima ancora un treno, sempre diretto a Parigi. La morte potrebbe essere archiviata come la triste fine di un povero squilibrato. Ma a tingere di mistero l'inter vicenda c'e' un piccolo, drammatico particolare: nella tarda serata di mercoledi' scorso, gli agenti di custodia del carcere di Lione avevano trovato morto il compagno di cella di Savorani. (segue)

(Ses/Rs/Adnkronos)