VENEZUELA: CHAVEZ, SONO ADDOLORATO PER QUESTA TRAGEDIA
VENEZUELA: CHAVEZ, SONO ADDOLORATO PER QUESTA TRAGEDIA
IL PRESIDENTE INVITA ALLA CALMA ED ALLA RIFLESSIONE

Caracas, 7 dic. (Adnkronos/Dpa) - ''Mi sento addolorato per questa tragedia, come presidente e come venezuelano'': Hugo Chavez ha commentato cosi' la notizia della sparatoria che la notte scorsa ha fatto quattro morti e 18 feriti nella piazza di Caracas dove si riuniscono i sostenitori dei militari critici del capo dello stato.

Il presidente venezuelano ha quindi respinto le accuse di quanti, ha sottolineato, lo hanno ''immediatamente accusato di assassinio, senza alcun giudizio, alcuna inchiesta'' ed ha invitato il paese, ''quelli che mi appoggiano e quelli che non lo fanno'', alla ''ponderazione''. ''Vi chiedo di fare un esercizio di riflessione - ha detto il capo dello stato, precisando di rivolgersi - soprattutto i mezzi di comunicazione. Bisogna smetterla di diffondere odio nel paese''.

(Nic/Gs/Adnkronos)