ARTISTI: E' MORTO TIRINNANZI, ALLIEVO PREDILETTO DI ROSAI
ARTISTI: E' MORTO TIRINNANZI, ALLIEVO PREDILETTO DI ROSAI
CONTINUATORE GRANDE TRADIZIONE PAESAGGISTICA TOSCANA

Firenze, 10 dic. - (Adnkronos) - L'artista Nino Tirinnanzi, allievo prediletto di Ottone Rosai, maestro del paesaggio toscano nella prima meta' del Novecento, e' morto ieri sera a Greve in Chianti (Firenze) all'eta' di 79 anni. Il decesso e' avvenuto nella casa in cui era nato l'11 agosto 1923. Sulle orme di Rosai, Tirinnanzi si era contraddistinto come continuatore della grande tradizione pittorica toscana, con un'attenzione tutta particolare alle scene di vita della provincia. La sua pittura era stata lodata, tra gli altri, dal poeta premio Nobel Eugenio Montale, e dagli altri letterati che si radunavano al caffe' fiorentino delle Giubbe Rosse, da Vasco Pratolini a Mario Luzi, passando per Alessandro Parronchi e Piero Bigongiari.

Nino Tirinnanzi si era sentito male in estate durante la villeggiatura a Forte dei Marmi e in settembre, in seguito ad una crisi respiratoria, era stato ricoverato nell'ospedale fiorentino di Santa Maria Nuova. Da pochi giorni era rientrato a Greve, assistito dalle nipoti Maria Chiara e Maria Luisa. I funerali si svolgeranno domani, mercoledi' 12 dicembre, alle ore 11 a Firenze, nella Basilica della Santissima Annunziata, dove si trova la Cappella degli Artisti. Nel pomeriggio di domani sara' tumulato nel cimitero di Greve. (segue)

(Pam/Zn/Adnkronos)