NOBEL: ''E' MASCHILISTA'', ACCUSA MOGLIE SEGRETARIO DEL PREMIO
NOBEL: ''E' MASCHILISTA'', ACCUSA MOGLIE SEGRETARIO DEL PREMIO
POLEMICA-SHOCK A STOCCOLMA NEL GIORNO DELLA CERIMONIA SOLENNE

Stoccolma, 10 dic. - (Adnkronos) - Il premio Nobel? E' ''sessista'', anzi ''maschilista'', e i giurati hanno dimostrato nel passato e dimostrano tuttora ''disprezzo'' nei confronti dei tanti esempi di genialita' femminile. E' la polemica-shock che un gruppo di giornaliste e scrittrici svedesi ha deciso di aprire contro il piu' prestigioso riconoscimento internazionale, proprio nel giorno in cui a Stoccolma, alla presenza del re Carl Gustav XVI di Svezia, sono stati consegnati, durante una cerimonia solenne, i vari premi Nobel per il 2002, tra cui quello per la letteratura allo scrittore ungherese Imre Kertesz. E tra le firmatarie della denuncia figura anche Ebba Witt Brattstroem, professoressa di letteratura e moglie di Horace Engdahl, segretario permamente della Accademia Reale di Svezia, che ogni anno assegna il premio Nobel per la letteratura. (segue)

(Sin-Pam/Zn/Adnkronos)