AIDS: VACCINO SPERIMENTALE FUNZIONA SULLE SCIMMIE
AIDS: VACCINO SPERIMENTALE FUNZIONA SULLE SCIMMIE
ESPERIMENTO IN FRANCIA RIUSCITO CON VIRUS SIV

Roma, 23 dic. - (Adnkronos/Adnkronos Salute) - Un vaccino cellulare in grado di contrastare il virus Hiv delle scimmie (Siv). La scoperta e' stata fatta da un team di ricercatori dell'universita' parigina 'Rene' Descartes'. Questo vaccino sperimentale ha il compito rinforzare il sistema immunitario per affrontare meglio il virus dell'Aids in chi e' gia' infettato, a differenza di altri allo studio, che hanno l'obiettivo di prevenire la malattia. 'Fabbrica' del vaccino sono le cellule dendritiche del sistema immunitario, che strappano i 'pezzetti' dei virus che attaccano le nostre difese, per sottoporli alle piu' potenti cellule del nostro sistema immunitario, in modo da poter istruire e 'armare' l'organismo contro di loro.

Gli scienziati francesi hanno coltivato in provetta le cellule dendritiche delle scimmie, cui hanno inoculato il virus Siv. Poi hanno iniettato le cellule trattate negli animali, osservando che i livelli del virus sono precipitati del 50% rispetto alle percentuali attese. Ma non solo: il numero dei Cd4, importanti sentinelle dello stato di salute di un organismo, e' aumentato non appena il vaccino e' stato somministrato agli animali. ''Una scoperta che potrebbe aprire nuove frontiere nella ricerca di approcci terapeutici innovativi contro l'Aids - ha commentato alla Bbc Online Bruce Walker, del Massachussetts General Hospital - ma in ogni caso sono necessarie ulteriori ricerche su animali, prima di esaltarci troppo''.

(Sal/Pn/Adnkronos)