CRIMINALITA': CARABINIERI, A BOLOGNA REATI IN CALO
CRIMINALITA': CARABINIERI, A BOLOGNA REATI IN CALO

Bologna, 23 dic. (Adnkronos) - Meno delitti e meno arresti. E' il bilancio dell'Arma dei carabinieri di Bologna presentato questa mattina dal colonnello Luigi Finelli, da tre anni alla guida del Comando provinciale. Da gennaio a novembre 2002, i militari hanno arrestato complessivamente 722 persone (547 di iniziativa e 175 su ordine dell'autorita' giudiziaria) con una differenza in negativo di 16 unita' rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

Sotto le Due Torri, i carabinieri hanno proceduto per 32.507 delitti (-236 rispetto al 2001) e hanno spiccato 5.400 denunce (-926). Tra i numerosi dati in calo, spicca la crescita dei furti. Rispetto ai 21.252 dell'anno precedente, l'anno in corso ne ha fatti registrare 21.534 con un aumento di 282 reati. Lieve crescita anche per i sequestri di persona (14 contro i 12 del 2001). Trend discendente, invece, per rapine (269 contro 289), estorsioni (26 contro 38), truffe (599 contro 604), droga (221 contro 254), violenze contro minori (2 contro 8) e violenze su maggiorenni (17 contro 18). (segue)

(Mea/Pe/Adnkronos)