ETNA: AEROPORTO, SINDACATI CHIEDONO INSTALLAZIONE RADAR
ETNA: AEROPORTO, SINDACATI CHIEDONO INSTALLAZIONE RADAR

Catania, 23 dic. - (Adnkronos) - Temono di pagare in prima persona le conseguenze dell' ''emergenza Fontanarossa'', per questo chiedono che le loro ragioni siano ascoltate dal presidente del Consiglio Silvio Berlusconi che il 27 dicembre sara' in visita a Catania. Sono ottocento i lavoratori dello scalo aereo di Fontanarossa in ansia per il protrarsi dell'emergenza in aeroporto, chiedono ''una forte assunzione di responsabilita' da parte degli enti preposti affinche' Fontanarossa sia dotata immediatamente delle strumentazioni necessarie che, garantendo l'adeguata sicurezza, al contempo consentano il pieno utilizzo dello scalo''.

Se ne e' parlato questa mattina nel corso dell'assemblea tenutasi nel gazebo dell'aeroporto di Catania, dove su iniziatva di Cgil Cisl e Uil si sono riuniti i lavoratori aeroportuali. '' Tornate le compagnie resta il problema dell'operativita' ridotta dello scalo e delle ricadute economiche a Catania e nell'intera Sicilia orientale - ha spiegato Francesco Battiato segretario provinciale Cgil - il presidente della Sac ci ha detto che in pochi giorni sono andati perduti gli utili di un anno''. (segue)

(Cav/Pn/Adnkronos)