NAPOLI: ROSSELLA STA MEGLIO (2)
NAPOLI: ROSSELLA STA MEGLIO (2)

(Adnkronos) - Rossella sembra stordita dalla presenza di tante persone che le fanno festa. Rivede dopo tanti mesi i bambini, indossa un pigiamino bianco con fragole, mette le dita nella grande torta che le ha preparato il personale del Monaldi. Le cantano una canzoncina di auguri, battono le mani, e lei sorride a tutti. Accanto alla poltrona sulla quale potra' restare un paio di ore al giorno, ci sono i tanti regali ricevuti. Poi, agli inizi del prossimo gennaio 2003, finalmente, Rossella potra' tornare a casa. Le cure per restituirla ad una vita normale, intanto, continueranno ma poco alla volta l'incubo sta svanendo. Dice la combattiva madre, Tilde dal 14 febbraio scorso, per 15 ore al giorno accanto alla figlioletta: ''abbiamo la speranza, adesso e' molto piu' forte, la vita continua. Con Rossella, naturalmente''.

(Iam/Pe/Adnkronos)