PALERMO: GDF SEQUESTRA FABBRICA ABUSIVA FUOCHI D'ARTIFICIO
PALERMO: GDF SEQUESTRA FABBRICA ABUSIVA FUOCHI D'ARTIFICIO

Palermo, 23 dic. - (Adnkronos) - La Guardia di Finanza di Palermo ha scoperto e sequestrato nelle campagne di Misilmeri una fabbrica abusiva di giochi pirotecnici. Le fiamme gialle hanno sequestrato oltre 600 kg di petardi, polvere nera e prodotti chimici utilizzati per la fabbricazione clandestina di fuochi d'artificio. Denunciate all'autorita' giudiziaria due uomini originari di Misilmeri, a una trentina di chilometri dal capoluogo siciliano.

La fabbrica finita sotto sigillo era stata attrezzata in una villa disabitata a pochi chilometri dal centro abitato di Misilmeri e si estendeva su un'area, anch'essa sequestrata. Ritrovate dalle fiamme gialle 14 'bombe sferiche' dal peso di piu' di un kg ciascuna, tre bombe cilindriche da 20 kg ciascuna ed una fontana pirotecnica. L'inchiesta e' stata coordinata dal sostituto procuratore della repubblica di Termini Imerese (Pa), Daniele Carlino.

(Ter/Rs/Adnkronos)