PATRIMONIO SPA: IL COLOSSEO? NON SI VENDE, MA LA SUBURRA SI'
PATRIMONIO SPA: IL COLOSSEO? NON SI VENDE, MA LA SUBURRA SI'
L'IST.ANGELO MAI DA ULTIMO GIARDINO DEL RIONE DI CESARE A CENTRO COMMERCIALE?

Roma, 23 dic. (Adnkronos) - Il Colosseo non sara' mai messo in vendita, ma a due passi dall'anfiteatro Flavio il mercato dei beni pubblici e' gia' cominciato. L'Istituto Angelo Mai, storico complesso scolastico nel cuore del rione Monti, l'antica Suburra romana (li' nacque tra gli altri Giulio Cesare) confinante con il Colosseo, sta per essere venduto al miglior offerente. Si tratta di un complesso edilizio tra via degli Zingari e via Clementina le cui origini risalgono al '700, ma completato nella sua forma attuale ai primi del secolo scorso; ed e' enorme: 13.800 metri quadri circa, con un immenso giardino al suo interno. ''L'ultimo giardino del rione'' tra l'altro, come testimonia uno dei membri della Rete, la professoressa Elena Mortola della facolta' di Architettura di Roma 3, sede all'Argiletum di via Madonna dei Monti.

La vicenda, iniziata in sordina qualche mese fa e scoperta dalla Rete Sociale Monti, e' arrivata al pettine il 28 novembre scorso, con la firma di un protocollo d'intesa tra il ministero dell'Economia, che attraverso l'agenzia del Demanio gestisce la vendita del complesso, e il Comune di Roma, l'unica istituzione che puo' cambiare la destinazione dell'edificio da B5/A4 (scuole, laboratori e abitazioni di tipo poolare) ad altro: e l'intenzione, dicono i portavoce della Rete, e' quella di farne un centro commerciale, con annesse abitazioni ''di lusso''. (segue)

(Pab/Pe/Adnkronos)