STAMINALI: OK DELLA GERMANIA A IMPORTAZIONE CELLULE EMBRIONALI
STAMINALI: OK DELLA GERMANIA A IMPORTAZIONE CELLULE EMBRIONALI

Berlino, 23 dic. (Adnkronos/Adnkronos Salute) - Via libera delle autorita' tedesche alla prima importazione di cellule staminali embrionali per la ricerca. L'ok e' arrivato dal Robert Koch Institut, l'ente di controllo cui e' affidato il compito di vagliare le richieste, e arriva a un anno dal voto del parlamento che ha aperto a un ''uso limitato di embrioni umani per la ricerca medica e genetica''.

A beneficiarne sara' lo scienziato Oliver Bruestle, che intende ''moltiplicare le cellule staminali importate da Israele, nel suo Institut fuer Rekonstruktive Neurobiologie, con la speranza di trovare nuovi approcci terapeutici per le malattie neurodegenerative del cervello''. ''Cosi' potro' iniziare subito la mia ricerca'', ha commentato Bruestle, che spera che le cellule staminali arrivino ''entro pochi giorni''.

Commenti positivi sono arrivati anche dal ministro Edelgard Bulmahn che ha accolto la notizia come ''il risultato dello sviluppo delle leggi in materia e dell'approvazione del Parlamento''. L'uso delle cellule staminali embrionali rimane, in Germania, vietato, salvo, rari casi, da valutare dopo accurati controlli dell'autorita' preposta.

(Sal/Pe/Adnkronos)