REGIONI: LOMBARDIA RICORRE A TAR CONTRO DECRETO 'TAGLIA SPESE'
REGIONI: LOMBARDIA RICORRE A TAR CONTRO DECRETO 'TAGLIA SPESE'

Milano, 23 dic. - (Adnkronos) - Si aggiunge un nuovo capitolo allo scontro in atto da qualche tempo tra le Regioni, anche quelle guidate dalla Cdl, e il ministero retto da Giulio Tremonti. La Regione Lombardia, come altre Regioni italiane, ha deliberato oggi di impugnare davanti al Tar del Lazio (organo competente in materia per territorio) il decreto ''taglia spese'' del Ministero dell'Economia e delle Finanze. Lo ha fatto, spiega la Regione, assumendo una delibera che cita in particolare le disposizioni che riguardano l'assoggettamento alla misure di contenimento della spesa delle aziende ospedaliere e sanitarie.

L'estensione di queste misure, secondo la delibera, viola l'accordo tra Governo e Regioni dell'8 agosto 2001 e lede gravemente le competenze della Regione in materia di sanita'. Non ultima ragione, la pretesa del decreto di applicare misure di contenimento della spesa a fine anno, cioe' a chiusura degli esercizi finanziari, praticamente a budget esauriti. Tutto cio' contrasta, sempre secondo la delibera della Giunta, con i principi generali di economicita' e di buona amministrazione e con le norme di contabilita'.

(Red-Tog/Pn/Adnkronos)