SAVOIA: BORGHESE, LA VISITA DAL PAPA SPLENDIDO REGALO DI NATALE
SAVOIA: BORGHESE, LA VISITA DAL PAPA SPLENDIDO REGALO DI NATALE
''SPERIAMO CHE POSSANO REPLICARE IN ITALIA, AL QUIRINALE''

Roma, 23 dic. - (Adnkronos) - ''Un evento atteso, uno splendido regalo di Natale. E non ci poteva essere dono migliore della benedizione del Papa soprattutto per una famiglia cattolica e credente come i Savoia''. E' quanto afferma da New York Alessandra Borghese, rampolla di una delle casate storiche della capitale, dopo aver appreso dell'incontro della famiglia Savoia con Giovanni Paolo II.

''Stamattina prima di partire per gli Stati Uniti ho visto il capo della sala stampa del Vaticano Navarro Valls -aggiunge Alessandra Borghese- e mi ha confessato che Vittorio Emanuele di Savoia era particolarmente emozionato per la visita al Santo Padre- Lo capisco. Tra l'altro, l'erede di casa reale non sta bene fisicamente. Lasciare la Svizzera e' stato per lui sicuramente uno sforzo fisico da non sottovalutare''.

Alessandra Borghese, vaticanista di 'Panorama' sottolinea di essere ''felice per i Savoia'' e si augura che questa ''felicita' e la gioia del rientro possano essere replicate. Magari in Italia, al Quirinale -continua la principessa romana- un rientro desiderato per il quale i Savoia combattono da oltre 40 anni'', conclude.

(Cap/Pn/Adnkronos)