SAVOIA: PROPRIO DA CIAMPINO PARTI' UMBERTO (2)
SAVOIA: PROPRIO DA CIAMPINO PARTI' UMBERTO (2)
SULLA PISTA LO ATTENDEVA UN AEREO MILITARE

(Adnkronos) - Un aereo militare, un trimotore Savoia Marchetti, era in pista ad attendere Umberto. Due ministri furono inviati a salutarlo, ma il Re si rifiuto' di incontrarli. Durante il volo ci fu una turbolenza. E il pilota, un graduato dell'aeronautica militare, fratello del regista Carlo Lizzani, propose di tornare indietro. Umberto non volle. ''Andiamo avanti'', esclamo'. L'atterraggio avvenne a Barcellona, dove il re si trattenne per una sera. Il giorno dopo parti' per la sua destinazione finale, il Portogallo.

(Rre/Rs/Adnkronos)