SAVOIA: VISITA LAMPO IN ITALIA, CHIUSO UN CAPITOLO DI STORIA (9)
SAVOIA: VISITA LAMPO IN ITALIA, CHIUSO UN CAPITOLO DI STORIA (9)
PER BOSELLI RIENTRO SCONTATO, LE PROTESTE DI CARUSO

(Adnkronos)- ''Dopo il voto del Parlamento, il rientro dei Savoia in Italia era un fatto assolutamente scontato. Alla riforma costituzionale anche noi abbiamo detti si'. Ma con la stessa chiarezza con la quale ci sembrava doveroso chiudere definitivamente una pagina di storia che gli italiani hanno superato da tempo, ci inquietano e ci preoccupano le voci su una possibile trattativa con i Savoia sugli aspetti finanziari del rientro'' ha affermato il presidente dello Sdi Enrico Boselli. ''Io non credo davvero -sottolinea Boselli- che l'Italia debba qualcosa alla famiglia Savoia. E ritengo che come me la pensi la stragrande maggioranza del Paese''.

I Savoia in Italia? Bisognerebbe trattarli ''come migliaia di famiglie straniere'', cioe' lasciandoli ''in mano ai terribili trafficanti di esseri umani, dilapidando i propri risparmi per un viaggio su quelle carrette del mare dalle quali ti buttano in mare a centinaia di metri dalla costa''. E' stato questo, invece, il ''desiderio'' espresso dal portavoce dei 'Disobbedienti' Francesco Caruso, che commenta con un suggerimento provocatorio l'arrivo in Italia della famiglia reale. ''La famiglia Savoia -ha detto Caruso- e' arrivata in Italia in aereo e a Roma ha trovato pronte le auto blu. Pochi giorni fa la famiglia Kirwan (37 anni lei, 28 lui, il loro bambino 4 anni) e' morta affogata nel canale di Sicilia''. (segue)

(Ada/Pe/Adnkronos)