ROMA: GIUNTA COMUNALE, GATTI 'PATRIMONIO BIOCULTURALE'
ROMA: GIUNTA COMUNALE, GATTI 'PATRIMONIO BIOCULTURALE'
APPROVATA MEMORIA SUI DIRITTI DEGLI ANIMALI

Roma, 20 feb. - (Adnkronos) - I gatti che vivono a Roma sono stati dichiarati 'patrimonio bioculturale della citta''. E' quanto contenuto in una memoria approvata recentemente dalla Giunta comunale, a supporto delle iniziative dell'Ufficio per i Diritti degli Animali.

Nella nostra citta', spiega una nota, vivono circa 300 mila gatti di cui 120 mila nelle case, i restanti nelle colonie feline come habitat libero, previsto dalla Legge n. 281 del 1991 e dalla Legge Regionale n. 34 del 1997. Ma le problematiche esistenti in materia di presenza di animali sul territorio, saranno ribadite nel corso di una conferenza stampa, alla quale partecipano il Sindaco Walter Veltroni, la Delegata per l'Ufficio Diritti degli Animali Monica Cirinna', il direttore dell'Ufficio Diritti degli Animali, Enrico Leoncini. (segue)

(Rre/Rs/Adnkronos)