ANCONA: LA PORTA D'ORIENTE RESTITUITA ALLA CITTA' (3)
ANCONA: LA PORTA D'ORIENTE RESTITUITA ALLA CITTA' (3)

(Adnkronos) - Costruita una prima volta tra il 1442 e il 1443 su progetto di Moccio Senese, dal 1451 al 1459 venne ristrutturata dallo cultore e architetto croato Giorgio di Matteo da Sebenico, che fu pagato da alcuni facoltosi commercianti anconetani. Nel 1556 un incendio distrusse l'interno, che fu rifatto dal pittore e architetto Pellegrino Pellegrini, detto il Tibaldi. L'edificio ha subito nel tempo numerosi e impropri interventi di restauro e rifacimenti, dovuti alla sua vetust, ai terremoti e ai bombardamenti della citt nel 1943.

(Sin/Zn/Adnkronos)