DROGA: SCOPERTO CALL CENTER A CASERTA, 15 IN MANETTE
DROGA: SCOPERTO CALL CENTER A CASERTA, 15 IN MANETTE

Napoli, 15 apr. (Adnkronos) - Quindici persone sono finite in carcere per traffico di stupefacenti nella provincia di Caserta. Le indagini hanno fatto emergere la presenza sul territorio casertano, con epicentro a Santa Maria Capua Vetere di una agguerrita organizzazione che acquistava all'ingrosso, per quantitativi di almeno 300 grammi alla volta cocaina fornita da esponenti legati al sodalizio camorrista dei Casalesi, che poi, attraverso uan rete di spacciatori rivendeva al dettaglio. Il meccanismo di vendita si articolava attraverso un vero e proprio call center. I consumatori-clienti, infatti, chiamavano un numero telefonico a loro noto, facevano l'ordinativo dopo di che lo stupefacente veniva recapitato sul luogo concordato.

(Gug/Pe/Adnkronos)