LODO-IMI: DIFESA PREVITI, ECCO PERCHE' TRIBUNALE VA RICUSATO
LODO-IMI: DIFESA PREVITI, ECCO PERCHE' TRIBUNALE VA RICUSATO
AVV. SAMMARCO, VIOLATO IL DIRITTO ALLA PROVA DELL'IMPUTATO

Milano, 15 apr. - (Adnkronos) - Sono tre le questioni poste dalla difesa di Cesare Previti alla Corte d'Appello di Milano alla quale chiede di ricusare i giudici del processo Lodo Mondadori-Imi Sir. Nel corso della discussione a porte chiuse iniziata questa mattina, l'avv. Alessandro Sammarco ha chiesto alla Corte di appello di accogliere l'istanza di ricusazione non solo per il problema piu' volte indicato della competenza territoriale, che per la difesa spetta a Perugia e non a Milano, ma soprattutto perche', negando l'acquisizione di tutti gli atti indicati dalla difesa cosi' come suggeriva la Corte di Cassazione, il Tribunale del processo Lodo Mondadori-Imi Sir ha violato il diritto alla prova dell'imputato. (segue)

(Cri/RS/Adnkronos)