MAFIA: CATANIA, APPELLO FICODINDIA-CONFERMATI 5 ERGASTOLI
MAFIA: CATANIA, APPELLO FICODINDIA-CONFERMATI 5 ERGASTOLI
ACCOLTA TESI DELL'ACCUSA

Catania, 15 apr. (Adnkronos) - La Corte d'Assise e d'Appello di Catania ha confermato 5 ergastoli e 429 anni e due mesi di reclusione per uno stralcio del processo Ficodindia 4 contro la cosca mafiosa dei Laudani. L'ergastolo e' stato confermato a Natale Benvenga, Silvio Giannetto, Giuseppe Grasso, Giuseppe Scarvaglieri e Giovanni Zito, 429 anni di reclusione sono stati confermati per gli altri 36 imputati. Il processo fa luce su una parte della sanguinosa faida che oppose la cosca Santapaola al rivale clan dei Cappello. I giudici hanno confermato anche la condanna a vent'anni di reclusione per Concetta Scalisi, figlia del boss Antonino, ucciso nel 1982, indicata come reggente della cosca ad Adrano. La sentenza accoglie la tesi dell'accusa, sostenuta dal pg Michelangelo Patane' e dal pm Agata Santonocito, ad eccezione della soluzione di Mario Bellissima, che in primo grado era stato condannato a 17 anni e 4 mesi di reclusione.

(Cav/Gs/Adnkronos)