** NOTIZIARIO DESIGN E ARCHITETTURA **
** NOTIZIARIO DESIGN E ARCHITETTURA **

Roma, 15 apr. - (Adnkronos) -

MOBILE: SETTORE IN CRISI.

I numeri parlano chiaro e dimostrano che, per il settore del mobile, il saldo del 2002 rispetto all'esercizio precedente negativo. Forse meno di quanto ci si aspettasse, ma resta pur sempre un momento di grande crisi e di transizione. Complessivamente, il settore legno-arredamento ha fatto registrare, secondo i rilievi elaborati da Centro Studi Cosmit/Federlegno-Arredo, un calo pari all'1,7%, percentuale ancora contenuta rispetto ai dati relativi ad altri settori. Secondo Rosario Messina, che di Cosmit presidente, il settore sta attraversando una fase di stand by, di ''galleggiamento'', nell'attesa di una prossima ripresa generale. Determinanti per la crisi soprattutto i mercati esteri.

Le esportazioni sono diminuite del 3,8%. Migliori le performance del mercato interno che ha relativamente tenuto, con un calo del solo 0,4%. Secondo Messina, l'effetto congiunto del calo dei mercati esteri e di quello interno ha portato il fatturato a 38 miliardi di euro: in un anno sono stati perduti 350 milioni di euro, riportando i parametri a quanto era avvenuto nel 2000. Info:www.cosmit.it

(Mem/Zn/Adnkronos)