OMICIDIO: BOLOGNA, UCCISO PREGIUDICATO DOPO UNA LITE (3)
OMICIDIO: BOLOGNA, UCCISO PREGIUDICATO DOPO UNA LITE (3)

(Adnkronos) - I due giovani bolognesi hanno ammesso di avere avuto un'animata discussione con la vittima, ma non hanno spiegato il perche'. Hanno solo raccontato di essersi recati a casa della vittima per farsi restituire le chiavi dell'abitazione della Girotti che la scorsa estate aveva avuto una relazione con Leone. Quello che poi e' accaduto dopo, per ora, non e' dato di sapere.

Secondo gli investigatori, coordinati dal pubblico ministero della Procura di Bologna, Antonella Scandellari, la lite potrebbe essere scoppiata per motivi legati alla droga anche se non si escludono ragioni sentimentali. In questo momento, sono in corso dei sopralluoghi nell'abitazione in cui e' avvenuto l'omicidio. A lavoro ci sono i carabinieri della Compagnia di San Giovanni in Persiceto, della locale stazione e quelli del Nucleo operativo del Comando provinciale.

(Mea/Rs/Adnkronos)