SARDEGNA: DS, DISCRIMINAZIONI A DANNO PERSONALE CORPO FORESTALE
SARDEGNA: DS, DISCRIMINAZIONI A DANNO PERSONALE CORPO FORESTALE

Cagliari, 15 apr. - (Adnkronos) - Con una interpellanza al presidente della Giunta regionale Mauro Pili e all'assessore regionale al Personale Pietrino Fois, sei consiglieri regionali Ds, primo firmatario Emanuele Sanna, contestano la determinazione dei carichi di lavoro (ossia la possibilita' di cambiare livello) a danno del personale del Corpo Forestale e di Vigilanza Ambientale della Regione.

In questo modo e' stata disposta tre anni fa ''una macroscopica e superficiale sperequazione normativa e professionale, precludendo a circa 1200 lavoratori la strada della mobilita' verticale attraverso la procedura delle selezioni interne in attuazione del vigente contratto''.

Su un totale di 810 posti disponibili per le selezioni interne, affermano gli interpellanti, solo 77 risultano riservati al Corpo Forestale e, su 263 Ispettori, solo 14 potranno diventare Ufficiali. Il crescente disagio, e' stato evidenziato, potrebbe sfociare in un ricorso capace di portare alla paralisi delle selezioni interne per tutti i dipendenti regionali o in azioni sindacali dalle conseguenze negative per l'efficacia della prossima campagna anti-incendi.

(Mas/Gs/Adnkronos)