TANGENZIALE MESTRE: CONFARTIGIANATO, NECESSARIA TERZA CORSIA
TANGENZIALE MESTRE: CONFARTIGIANATO, NECESSARIA TERZA CORSIA
'MA E' TROPPO STRETTA PER I CAMION'

Venezia, 15 apr. (Adnkronos)- ''Da ieri mattina alle 8 sulla tangenziale di Mestre, per i fortunati fruitori della tratta che va in direzione Padova c'e' una piacevole novita': una scorrevolezza che oramai si era dimenticata. Motivo del beneficio l'apertura della terza corsia. Un avvenimento positivo quindi che pero' gia' a 48 ore dalla sua nascita mette in luce alcuni preoccupanti difetti''. A sottolinearlo e' Danilo Vendrame presidente della Confartigianto Trasporti del Veneto.

''E' troppo stretta -commenta Vendrame- Avevamo fatto osservare sin dal momento del progetto, che la carreggiata nata per due sole corsie pi quella di emergenza sarebbe stata pericolosamente al limite nel sopportare le tre corsie. Oggi, ad opera realizzata, possiamo confermare con i fatti che alla guida di un mezzo di 2,5 metri di larghezza, che quando si apre la terza corsia deve necessariamente mettersi a destra, si e' costretti a passare troppo rasente al guard rail. Al conducente viene naturale, avendo la guida a sinistra, tenersi ad una certa distanza rischiando in ogni momento di invadere a tratti la corsia di mezzo o comunque accostarsi pericolosamente ai mezzi che corrono nell'altra corsia''. (segue)

(Red-Dac/Gs/Adnkronos)