TRASPORTI: LOMBARDIA, DA CONSIGLIO PIU' POTERI A ENTI LOCALI
TRASPORTI: LOMBARDIA, DA CONSIGLIO PIU' POTERI A ENTI LOCALI
REGIONE STILERA' REGISTRO VIE NAVIGABILI

Milano, 15 apr. (Adnkronos) - E' stato approvato oggi dal Consiglio regionale lombardo un provvedimento che prevede modifiche e integrazioni alle leggi regionali sui trasporti. Obiettivo: migliorare la manutenzione della rete viaria, definire gli standard e le tipologie delle strade lombarde, dare un regolamento di riferimento alle idrovie.

''Il provvedimento -dichiara Margherita Peroni presidente della Commissione territorio e consigliere di Forza Italia- e' un ulteriore passo avanti nella riforma del trasporto pubblico locale. Questa legge mira a un maggiore coinvolgimento dei Comuni e delle Province in materia di trasporti, riservando alla politica regionale il ruolo di coordinamento. Non si interverra' piu' solo nelle situazioni di emergenza, ma si studiera' un programma di previsione che riguarda il mantenimento delle strade''.

La Regione si impegna anche a stilare un registro delle vie navigabili, una sorta di cartina che definisce il traffico via acqua. Vengono infine rafforzate le agevolazioni sulle concessioni di ormeggio per i residenti dei comuni di Monte Isola e Valsolda e ridotti i canoni per le piccole imbarcazioni.

(Mrs/Pe/Adnkronos)