TURISMO: COSI' IRAQ E POLMONITE CAMBIANO LE ROTTE (4)
TURISMO: COSI' IRAQ E POLMONITE CAMBIANO LE ROTTE (4)
OPERATORI AUSTRIACI SODDISFATTI SU PRENOTAZIONI PER ITALIA

(Adnkronos) - L'indagine, che ha esaminato l'attivita' dei tour operator di numerosi Paesi, ha anche rilevato che gli operatori turistici argentini non hanno registrato forti ripercussioni nella domanda verso l'Europa e, specialmente, verso l'Italia.

Indipendentemente dal conflitto in corso in Iraq -si legge- la compagnia aerea Alitalia aveva gia' da tempo ridotto una frequenza dei voli su Roma e l'Aerolinas Argentinas ha comunicato di non registrare, al momento, cambiamenti. Un fortissimo calo si registra, al contrario, per le destinazioni verso gli Usa ed il Medio Oriente.

I tour operator austriaci, poi, non hanno rilevato diminuzioni delle vendite a causa del conflitto in corso in Iraq. Al contrario -si legge- alcuni operatori si sono detti soddisfatti sull'andamento delle prenotazioni per l'Italia. (segue)

(Pao/Gs/Adnkronos)