VENETO: CHISSO, ENTRO 30 GIUGNO IL PIANO CAVE
VENETO: CHISSO, ENTRO 30 GIUGNO IL PIANO CAVE

Venezia, 15 apr. (Adnkronos) - ''Sara' presentato entro il 30 giugno prossimo, in ottemperanza agli accordi presi in Consiglio regionale in occasione del voto sul bilancio, l'elaborazione del piano regionale per le attivita' estrattive''. Lo ha comunicato oggi in aula, a Palazzo Ferro Fini, l'assessore regionale per le Attivita' estrattive, Renato Chisso, precisando che la seconda ''direttrice'' di intervento della Regione per regolamentare il settore e' la modifica dell'attuale legge numero 44, risalente all'82, con la presentazione di un disegno di legge subito dopo l'estate.

Tra i criteri guida del piano cave Chisso ha indicato ''la flessibilita' delle autorizzazioni'', che andrebbero legate al ''fabbisogno reale di inerti''. Necessario, secondo l'assessore, anche la ''velocizzazione della ricomposizione ambientale''. Infine Chisso ha anche chiesto che la revisione dell'attuale legge preveda un maggiore coinvolgimento delle Province perche' in questo modo, ha affermato, la Regione ''sara' in grado di rinserrare le maglie di controllo su eventuali abusi''.

(Apd/Gs/Adnkronos)