CAMORRA: NAPOLI, ARRESTATO CAPOCLAN LAGO
CAMORRA: NAPOLI, ARRESTATO CAPOCLAN LAGO

Napoli, 30 apr. - (Adnkronos) - I carabinieri hanno arrestato il noto capoclan Pietro Lago e Vincenzo Calone accusati in concorso con Giuseppe Contino, Bruno Rossi e i deceduti Giuseppe Lamberti e Giuseppe Aversano, di omicidio nei confronti di Antonio Faenza.

Lago, che risulterebbe il mandante dell'omicidio, gia' all'epoca dei fatti (il 21 gennaio dell'88) era capo indiscusso dell'omonimo clan camorristico operante nella zona occidentale di Napoli. L'omicidio e' scaturito dal tentativo del Faenza, vicino al gruppo camorristico capeggiato da Gennaro Licciardi ed operante nella zona di Secondigliano, di acquisire il controllo del traffico di sostanze stupefacenti nella zona del rione Traiano da sempre sotto il controllo del clan Lago.

(Gug/Pn/Adnkronos)